"Fuggiva un giorno un Dieci pieno di trepidazione, inseguito da un nemico mortale: la Sottrazione! Il poverino è raggiunto, crudelmente mutilato: ben due unità ha perduto, un Otto è diventato. Dalla padella cascando nella brace, ecco qua, incappa nella Divisione che lo taglia a metà. Ora è un misero Quattro, mal visto dagli scolari. “Consolati – gli dicono – sei sempre un numero pari…” “C’è poco da consolarsi la mia sorte è ben dura. O incontro un’Addizione o sarà…la bocciatura“ - G. Rodari

Lecconotizie.com : festa di Natale

Estratto dall’articolo pubblicato sul sito lecconotizie :

LECCO – Quest’anno la scuola Pio XI di Laorca, ha organizzato la festa di Natale coinvolgendo gli alpini della sezione di Rancio che all’interno del locale mensa della scuola hanno portato i paioli e hanno preparato polenta taragna per circa 180 persone.

Laorca – festa scuola Pio (3)La scuola aderisce ad un progetto sull’alimentazione legato all’expo 2015 presentano un progetto multimediale e i bambini durante tutto l’anno preparano cibi legati alla tradizione del territorio lecchese, per esempio con la gita alla scuola di CFPA di Casargo,Casargo_01 con visite guidate dai pescatori per vedere come fare i missoltini, la preparazione della miascia, con la semina e raccolto del grano nell’orto/ cortile della scuola.

Gli alpini hanno spiegato quindi ai bambini il procedimento per la preparazione della polenta taragna.

Per le viuzze di Laorca addobbate ed illuminate i 70 bambini della scuola hanno sfilato con lanterne sostando in alcuni punti per cantare canzoni natalizie. La festa si è conclusa nei locali della scuola con buffet e polenta per tutti.

Finite le feste, Il 12 gennaio Pio XI di Lorca invita tutti per open day dalle 16.00 alle 18.00, merenda e laboratori per i bambini partecipanti.

Leggi l’articolo sul sito lecconotizie.com


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/mhd-01/www.scuolalaorca.com/htdocs/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *